• Spazio sponsor 3 - La tua pubblicità qui!

6 MOTIVI PER ADOTTARE CANI E GATTI DAI RIFUGI

Ti sei mai chiesto cosa ti potrebbe portare ad adottare cani e gatti dai rifugi?

Avevi in programma di comprare o adottare un animale domestico?  Un piccolo aiutino possiamo cercare di dartelo… se desideri condividere la  vita con un animale domestico ti incoraggiamo vivamente a considerare il mondo dell’adozione.

cane randagio salerno
Arturo con la mamma

Adottare, ne siamo certi, è la cosa migliore da farsi. “Perché?” ti domanderai. “E quali vantaggi ci potranno mai essere?

Ecco alcuni buoni motivi per cui adottare un amico a quattro zampe:

  1. La triste realtà: si stima che ogni anno in Italia ci siano in media 80.000 gatti e 50.000 cani abbandonati, di questi, più dell’80% rischia di morire in incidenti, di stenti o a causa di maltrattamenti. Tanto per dare un’idea, ogni giorno vengono abbandonati 350 animali nelle nostre strade. Avendo consapevolezza di questa realtà, non credi che da qualche parte ci sia un animale che ti sta aspettando? Esistono tante associazioni di protezione animali in grado di fornirti tutte le informazioni necessarie ed accompagnarti nella scelta. Con ogni probabilità hai un canile o rifugio per animali vicino a te. Puoi anche contattarci o chiederci informazioni, saremo lieti di dipanare ogni tuo dubbio.
  2. L’adozione di un animale salva vite. Non solo quella dell’animale che porterai a casa con te, infatti quando porterai via il tuo nuovo amico si libererà anche un nuovo posto nel rifugio, canile, gattile dove era ricoverato.
  3. La qualità di vita che conducono questi animali nei rifugi. Spesso sono vittime di stenti, sono privati di tutte le esigenze primarie e metteremmo al primo posto la socialità soprattutto per alcuni di essi come ad esempio i cani ed i cavalli.
    Oltre alla qualità di vita, gli animali necessitano di una loro sfera affettiva e spesso “in gabbia” ne sono completamente privati. Come sono privati del movimento, molti di essi passano la loro via in 5 mq, che sono totalmente inadatti allo sviluppo e/o mantenimento fisico dell’animale.
  4. Gli animali adottati nei canili  generalmente sono tutti regolarmente  microchippati e vaccianti secondo la vigente normativa, per cui non rischiate di perderli!
  5. Un altro aspetto molto importante è che contrasterai il commercio illegale di animali. Pensa che per ogni cucciolo di  “finta” razza che  arriva in negozio molti altri ne muoiono durante il percorso. Nel caso invece tu intenda accogliere in famiglia un cane di razza, il nostro consiglio è di non rivolgerti ai negozi, ma ad allevamenti seri con una comprovata storia alle spalle, dove potrai renderti conto di come vengono cresciuti i cuccioli e della vita che conducono i riproduttori.
  6. Avrai la soddisfazione di dare una degna vita ad un animale in difficoltà che diventerà tuo e che sarà un compagno per la vita.  

Per concludere vogliamo raccontarvi l’esperienza di Nadia, amica di Animali alla pari che ha, da  poco, adottato Arturo. Arturo è un cagnolino salernitano di 6 mesi, nero ma nero, nero… e per questo nessuno lo voleva. Ha passato i sei mesi della sua vita da uno stallo all’altro, è stato persino rifiutato da una famiglia che, dopo poco, l’ha restituito al mittente come un pacco postale. Nadia desiderava molto un cane ma era altrettanto titubante… questo per via di tutte le responsabilità che comporta prendersi cura di un altro animale… ha già due gatti, anche loro trovatelli. Alla fine si è decisa a sceglierne uno, era chiaro che doveva essere un cane bisognoso d’aiuto! Così due settimane fa è partita per prendere questo cuccioletto che, sin da subito, ha dimostrato tutto l’amore, la riconoscenza e la gratitudine per avergli dato una vita BELLA! Ora sono sempre assieme, lui è un cane felice, allegro e pieno di voglia di vivere, Nadia ha il suo piccoletto da coccolare e assieme sono due cuori e un’anima. Lui fa tutto ma proprio tutto ciò che è in grado ed anche di più, per aiutarla, capisce sempre tutto, anche prima che lei lo manifesti….e anche lei ora è felice, ha certamente qualche impegno in più e la casa un po’ in disordine ma vale molto di più il rapporto che stanno creando e che durerà per molti anni a venire.

Volete raccontarci le vostre esperienze?

 

TOUCH HERE FOR MENU
aap_logo_centrale